close

Vi trovate probabilmente su una pagina Internet non corretta di OBO-Bettermann. Potete passare alle versioni dei seguenti paesi:

Laboratorio BET

Prove KTS

  • Gallery

Per assicurare la portata dei sistemi di canalizzazioni portacavi, nella norma DIN EN 61537 sono prescritte verifiche per il carico(SWL) e definite le condizioni di prova. Il laboratorio di prova KTS è una struttura interna di OBO Bettermann ed è stata ampliata continuamente nel corso degli anni ed adattata a nuove esigenze e condizioni.

Struttura della prova delle canaline

I sistemi di canalizzazioni portacavi vengono montati in conformità a DIN EN 61537 e testati per mezzo di un cilindro idraulico che porta pressione pari al carico da sostenere. Le deformazioni risultanti vengono rilevate attraverso il sensore di corsa automatico e documentate insieme al carico eseguito. Se la canalina è stata in grado di sostenere il carico, il carico viene aumentato di un ulteriore fattore di 1,7 come assicurazione contro il cedimento. La deformazione in relazione al carico viene ulteriormente documentata. Questa prova deve essere eseguita per ogni interasse con tre strutture di prova per escludere eventuali non linearità o divergenze.

Con l'impianto di prova KTS sono possibili le prove fino a 7 t. allo scopo sono necessari i seguenti interassi:

  • fino a 7 m come struttura di sostegno a due campate
  • fino a 10 m come struttura di sostegno ad una campata con braccio a sbalzo
  • fino a 15 m come struttura di sostegno ad una campata senza braccio a sbalzo.

Le seguenti prove sono eseguibili secondo DIN EN 61537 sull'impianto di prova KTS.

  • Verifiche del carico delle lunghezze delle canalizzazioni portacavi, montati orizzontalmente, direzione verticale con più interassi
  • Verifiche del carico delle lunghezze delle canalizzazioni portacavi, montati orizzontalmente, direzione orizzontale con un solo interasse
  • Verifica dei carichi(SWL) delle mensole
  • Verifica dei carichi (SWL) dei profilati