close

Vi trovate probabilmente su una pagina Internet non corretta di OBO-Bettermann. Potete passare alle versioni dei seguenti paesi:

Laboratorio BET

Verifica dei componenti per la protezione contro i fulmini

Verifica conformità alle norme dei componenti per la protezione contro i fulmini

  • I componenti di collegamento in metallo come connettori, componenti di collegamento, ponti e giunti ad espansione oltre a barre equipotenziali, in sistemi di protezione dai fulmini devono essere verificati secondo EN 50164-1 "Componenti per la protezione contro i fulmini – parte 1: requisiti dei componenti di collegamento". Nella norma di verifica citata, vengono prescritte disposizioni d'esame fisse. (Figura 4)
  • I componenti per la protezione contro i fulmini devono essere classificati in base alle propria portata di corrente dei fulmini: classe H per carichi elevati/100 kA, 50 As, 2,5 MA²s corrente del fulmine e classe N per carico normale/50 kA, 25 As, 0,63 MA²s corrente del fulmine
  • Prima del carico della corrente del fulmine, è necessario un condizionamento/invecchiamento attraverso il trattamento con nebbia salina e atmosfera umida e solforosa. In casi particolari con componenti in lega di rame, con una quota di rame < 80 %, è necessario un trattamento aggiuntivo con atmosfera d'ammoniaca.
  • Dopo il condizionamento/invecchiamento avviene la verifica della corrente del fulmine con 3 impulsi in base alla classe di prova H con 100 kA o N con 50 kA.
  • A seguito della prova della corrente del fulmine, i campioni non devono presentare alcun danno. La resistenza di contatto elettrica del punto di giunzione non deve superare il valore di 1 mΩ, e, nel caso di acciaio inossidabile, il valore di 2,5 mΩ. Inoltre, il momento di coppia di sbloccaggio dei connettori a vite non deve essere inferiore a 0,25 volte il valore della coppia di serraggio o superare di 1,5 volte il valore della coppia di serraggio.
  • A seguito della prova con esito positivo, vengono documentati i risultati e rappresentati in un certificato di prova. Il componente per la protezione contro i fulmini ottiene il marchio di omologazione BET, in base alla sua classe di prova conforme alle norme dei componenti per la protezione contro i fulmini.